Pubblicato da: PAdBN | 8 agosto 2008

Ashes to Ashes

«I’ve never done good things
I’ve never done bad things
I never did anything out of the blue
».

David Bowie, Ashes to Ashes (da  Scary Monsters, and Super Creep, 1980).

Ideale prosecuzione di Space Oddity, di cui – undici anni dopo – riprende il protagonista, Major Tom, e le atmosfere. Per un brano sintetico, dedicato all’abbandono dell’infanzia e alla riflessione sull'(inutile) percorso fatto. Video che dimostra tutti gli anni che ha, e si muove tra lo spazio, il Mago di Oz, la mitologia e le istituzioni totali. 

Nota personale. Polvere alla polvere, cenere alla cenere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: