Pubblicato da: PAdBN | 7 dicembre 2007

Eleanor Rigby

«All the lonely people
Where do they all come from?
All the lonely people
Where do they all belong?
».

Ray Charles, Eleanor Rigby (da A portrait of Ray, 1968)

Le cover beatlesiane continuano: questa volta è il turno di Eleanor Rigby (da Revolver, 1966), una delle prime canzoni scritte dai Beatles dopo l’incontro con Bob Dylan (e la loro conseguente “conversione” al racconto di storie), nell’interpretazione di un grande della black music, Ray Charles.

Nota personale. Cori femminili, arrangiamento orchestrale in evidenza, qualche inserto parlato e, soprattutto, la vocalità tipica del soul. Per una versione che può stare al passo di (o poco dietro) quella originale.

Annunci

Responses

  1. Preferisco la versione di Raffaella Carrà:
    Aaaah, sensazione unica… aaaah, voglia di ballar con te… ballo ballo ballo da capogiro, ballo ballo ballo senza respiro…

  2. @Paolo: non riuescivo a scrivere, ero con le lacrime agli occhi!
    Bellissima versione, comunque, non la conoscevo (questa di rei ciarls, mica quella della carrà!)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: