Pubblicato da: PAdBN | 16 agosto 2007

Six Feet Under (4)

La sigla di apertura di ogni puntata di Six Feet Under (creata da Alan Ball, 2001-2005)

Perfetta presentazione per un telefilm riuscito e complesso: pochi accordi stridenti, immagini legate al sacro e alla morte con collegamenti e riferimenti inediti, fotografia fredda e toni di blu che finiscono nello schermo bianco. E, dopo la sigla, la morte di una persona e la continuazione delle vicende della famiglia Fischer…

Nota personale. Ho finito di vedere la serie completa, con un finale (spalmato su tre puntate) struggente e malinconico, amaro e pieno di speranza. La scena finale, dieci minuti che alternano il viaggio in auto di Claire attraverso l’America (un topos che adoro) e il racconto della morte di ogni protagonista, concludendo ogni storia, è commovente, da vedere e rivedere. Come tutta la serie, del resto, amara e sarcastica, attuale e universale, una delle migliori che abbia seguito finora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: