Pubblicato da: PAdBN | 23 giugno 2007

Find the River

«I have got to leave to find my way
Watch the road and memorize
This life that pass before my eyes
Nothing is going my way
».

R.E.M., Find the River (da Automatic for the People, 1992)

Chiusura perfetta per l’album perfetto dei R.E.M. Drive, Everybody Hurts, Sweetness Follows, fino al trittico finale da brividi: Man on the Moon, Nightswimming e – appunto – Find the River. Peccato solo per Star me Kitten (e per l’assenza di Losing my Religion, uscita l’anno prima…). La canzone, come l’intero album, ha come tema la morte… Ma la dolcezza della musica (e della voce di Micheal Stipe), l’elenco di suggestioni, il tono malinconico (rimorsi o rimpianti?) l’hanno resa, nonostante non fosse un singolo, una delle preferite dei fan – e di un remmiano di ferro come il sottoscritto.

Nota personale. Bella, bella, bella. (Dite che mi ripeto?) Un solo rimpianto: che non fosse in scaletta quella sera del lontano 15 gennaio 2005, ad Assago, nel concerto (finora) più bello della mia giovine vita…

Annunci

Responses

  1. mi sono commossa… bella.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: